IL DIRITTO ALLA GIOIA


Il diritto alla gioia è un diritto che non sta scritto in nessun testo legislativo e in nessuna costituzione. Tuttavia si tratta di un diritto essenziale, che riassume in sé tutti i diritti fondamentali dell’uomo.
Parlare di diritto alla gioia significa in pratica parlare di qualità della vita: quello che desideriamo avvenga è che migliori la qualità della vita, per noi e, se possibile, un po’ in tutto il mondo.

Il diritto alla gioia (e quindi la qualità della vita) dipende da 3 ingredienti:
la qualità delle risorse materiali, la salute, la qualità delle relazioni con altre persone.
Rendere disponibili i tre gli ingredienti significa migliorare la qualità della vita delle persone.

Cosa c’entra LIVE in tutto ciò?
LIVE è una associazione di persone che hanno preso coscienza di questo e che cercano di rendere disponibili i tre ingredienti della qualità della vita, attuando il diritto fondamentale alla gioia, che è diritto di tutte le persone.
LIVE cerca progetti nel mondo per estendere la tutela del diritto alla gioia su tutto il pianeta, garantendo un minimo di risorse materiali e di salute a tutte le persone, comprese quelle che vivono in Paesi in via di sviluppo.

Cosa devono avere i progetti per essere selezionati da LIVE?
In primo luogo non devono essere solo progetti di assistenza, ma devono coinvolgere anche le persone che ricevono il nostro aiuto: è meglio insegnare a pescare, piuttosto che regalare un pesce a una persona che ha fame. In secondo luogo i progetti, per essere selezionati da LIVE, devono destinare TUTTO il ricavato (il 100%) agli scopi individuati.


LIVE seleziona e controlla tutti i progetti, garantendo sulla destinazione dei fondi (la totalità deve andare agli scopi prefissati), e svolgendo una funzione di controllo.
Qui sotto puoi trovare il progetto che LIVE sta sostenendo quest'anno e tutti gli altri progetti sostenuti nel tempo.